mercoledì 5 dicembre 2012

Sherlock BBC (2010- )


Non seguo solo i "period dramas", quindi mi permetto di darvi un consiglio, se vi appassionano i gialli,  guardate la serie BBC su Sherlock. Io avevo già visto gli adattamenti cinematografici e quindi partivo abbastanza entusiasta. Ma dopo il primo episodio della serie BBC sono rimasta senza parole!!

Sono diventata una grande fan di questa serie, che trasporta Sherlock Holmes e Watson ai nostri giorni.  Conoscevo Steven Moffat e Mark Gatiss come produttori di Doctor Who e non mi hanno deluso. Per non parlare del cast: Sherlock/Benedict e Watson/Martin sono una coppia perfetta. Se poi ci aggiungiamo il fantastico Moriarty interpretato da Andrew Scott e il fratello di Sherlock, Mycroft, rappresentato dallo stesso Gatiss, e tutti gli altri attori... un capolavoro!

La serie è un libero adattamento dei romanzi e dei racconti di Conan Doyle con protagonista il detective Sherlock Holmes e il suo amico e assistente, il dottor John Watson: le avventure dei due si svolgono però nella Londra odierna.
Watson è un reduce della guerra in Afghanistan e deve ancora ritrovare il suo posto nella società civile. Quando un amico gli suggerisce di trovarsi un coinquilino con cui dividere le spese di un appartamento, si ritrova a vivere con l'eccentrico Holmes.

La prima puntata mi era sembrata un pò lenta, perché non avevo ancora preso il ritmo della serie, ma rivedendola dopo aver visto tutte e due le serie complete, ho dimenticato le perplessità iniziali. I tempi sono ben calibrati, tutto perfetto. 
Puntate preferite? Scandalo a Belgravia e Le cascate di Reichenbach.
Le musiche sono straordinarie e infatti ce l'ho sull'ipod!
Una delle mie scene preferite:
Cammei Vaticani (Vatican Cameos) (S2 E01)

Serie consigliatissima!! Holmes è eccentrico e assolutamente incredibile (bello ed ha pure un bel sedere), e Watson è adorabile, poi si chiama John ed è una garanzia con quel nome! Una coppia fantastica! 
Ora sono ansiosa di vedere la terza serie e sapere finalmente come ha fatto Sherlock a sopravvivere al salto!
Ma ancora la devono girare... ci sarà da aspettare!
Intanto Martin Freeman lo vado a vedere al cinema nel film Lo Hobbit... insieme a Benedict Cumberbatch, che, se non lo sapete ancora, interpreta il drago Smaug e il Negromante (Sauron) e a Richard Armitage (Thorin)

Nel 2014 ritorna Sherlock con la serie 3:
E cosi sapremo finalmente come è sopravvissuto alla caduta!

Ho visto la Stagione 3! (attenzione potrei spoilerare) 

l'attesa è valsa ogni minuto di spettacolo, e ogni volta mi sembra che duri troppo poco. 3 episodi molto diversi, tanta comedy, un pò di romance e finalmente un pò di giallo. 

Il ritorno di Sherlock (3x01 The Empty Hearse) non è stato accolto subito con "gioia" dal povero John (baffutto, orrendo a vedersi), che era decisamente tanto arrabbiato con lui. Sherlock come al solito la fa breve: "well, short version, Not Dead" :-D.
 John intanto si è fidanzato con Mary e ha cercato di andare avanti con la sua vita ("what life? I've been away!"). Ma il ritorno di Sherlock gli fa tornare il gusto dell'avventura, la quieta vita di periferia non fa proprio per Watson, il soldato che è in lui scalpita. Intanto c'è una rete terroristica sotterannea che minaccia Londra e i due detectives si mettono all'opera per neutralizzarla (non senza un rapimento lampo del povero John, che per poco non si ritrova allo spiedo, salvato in extremis da Sherlock e Mary). 
Nel 2° episodio (3x02 The sign of three) si celebra il matrimonio di Watson e Mary, e Sherlock è stato designato come Testimone dello sposo..., una puntata esilarante, ricca di flashback, suspense, con tanto di caso da risolvere durante il banchetto ("Let's play murder"). In questa serie si è fatto spesso ricorso ai flashback e al palazzo mentale di Sherlock, che spesso ci ha ricordato di essere un "high functioning sociopath"... .
L'ultimo episodio ( 3x03 His Last Vow) è per me il più bello, si mettono insieme i pezzi del puzzle che si sono intravisti nelle prime due puntate, si ritorna allo Sherlock più letterario con un colpo di scena che lo porterà a prendere una decisione drastica, in nome dell'amicizia incondizionata per John Watson (assoluta priorità nella sua vita (e qui lacrime, perché Sherlock mi fa commuovere con tanta purezza di cuore). Ingresso di un nuovo personaggio, un  protetto di Sherlock, Wiggins, molto simile a lui come doti intellettive e capacità deduttive.
Finale a sorpresa, da guardare fino alla fine dei titoli di coda, per non perdere nulla. Stavolta non ci lascia col fiato troppo sospeso, anzi, direi più con un sospiro di sollievo...

Non ci resta che aspettare la prossima stagione o un possibile Christmas Special per il prossimo Natale (alcune voci lo danno come più probabile). 


E la caduta? Era un piano stabilito con Mycroft, e con la collaborazione di Molly e di alcuni senza tetto. Il corpo era il suo, e con la tecnica della pallina sotto l'ascella ha bloccato il battito (come molti avevano intuito)... nella prima puntata ci sono altre divertenti teorie sulla caduta. Spero arrivi presto in Italia. 

8 commenti:

  1. Cavolo...il sedere di Sherlock non l'avevo notato..mi devo rivedere una delle puntate XD
    Ho seguito anch'io le due serie. Ho preferito la seconda alla prima, che ho trovato un pò lenta, ma sicuramente è un buon prodotto con ottimi interpreti.
    L'attore di Sherlock l'ho conosciuto con "Parade's End" e in quella parte, non mi era particolarmente gradito:per dirla alla "moon" gli avrei tirato una sediata in testa :D
    Nel ruolo di Sherlock, oltre ad aver scurito il capello (gli dona ).guadagna molto in fascino.
    La serie non mi ha entusiasmato in maniera particolare,ma sicuramente guarderò la terza serie, anche solo per capire come cappero....
    attenzione spoiler.......................................
    sia sopravvissuto Sherlock e abbia così ben congegnato la sua morte apparente...

    RispondiElimina
  2. Nella clip si vede già XD ahaha. La visione di Sherlock stimola l'osservazione dei dettagli!! Lo so che non è proprio il tuo genere preferito, ed è già un gran risultato che tu l'abbia seguita fino in fondo. Hanno scelto dei grandi attori a cui affidare una sceneggiatura fantastica. Sto leggendo le avventure di Sherlock e devo dire che l'adattamento ai giorni nostri è fenomenale, sono riusciti a conservare molti dettagli delle storie originali sposandoli con elementi nuovi ma molto convincenti. Adoro il personaggio di Sherlock (hardware e software), mi piace il rapporto di forte amicizia che ha con Watson, un altro personaggio meraviglioso, che l'interpretazione di Martin Freeman ha reso adorabile. E' brillante il modo in cui si sviluppano le puntate, niente è lasciato al caso, la tensione è mantenuta forte e nel finale c'è sempre un colpo di scena. Poi la musica è il tocco da maestro.. il finale di uno Scandalo a Belgravia mi emoziona molto, così come la caduta dell'ultimo episodio..[spoiler] Watson mi ha fatto piangere.. tenerissimo.."non essere morto!".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero !! Watson come personaggio è davvero adorabile !
      Ma perchè tutti li prendono per una coppia di fatto ? XD

      Elimina
    2. Perché i tempi sono cambiati e sembra più naturale che due uomini che vivono insieme siano una coppia di fatto? Non lo so, nel libro tra loro c'è una grande amicizia e Watson ad un certo punto si sposa. Il Watson televisivo è uno scapolo (cerca fidanzate ma ha relazioni poco durature) di certo con Sherlock ha una amicizia molto profonda. Sono una specie di famiglia allargata: Sherlock, Watson e la Signora Hudson. Mi commuove nell'ultimo ep. S2 quando Watson dice "ero solo come un cane, ti devo molto" e poi gli chiede di fare quel piccolo miracolo per lui, poi piange!Anche Sherlock è molto legato a lui, dice di non avere amici "tranne uno" e sempre nell'ultimo ep. Molly si accorge come è triste quando guarda Watson pensando di non essere visto! Le emozioni per Sherlock sono solo complicazioni, ma a John vuole un bene enorme! A me sinceramente non farebbe differenza sapere se sono o non sono una coppia. Nella prima puntata pure Sherlock ha un dubbio su John quando dice "sono lusingato ma mi considero sposato con il mio lavoro" ahhaha, e John subito sottolinea che non ci sta provando!

      Elimina
    3. Io adoro la sig.ra Hudson, ormai ci ha fatto il callo ad essere rapita, legata, trovare testa o dita nel frigo, avere il muro di casa crivellato di pallottole...un mito !!

      Elimina
    4. ..e mi è rimasto particolarmente impresso l'attore che fa Moriarty...splendido !!

      Elimina
    5. La sig.ra Hudson è mitica "se lei abbandonasse Baker street l'Inghilterra cadrebbe" ahhaha. Riesce a sopportare tutte le stranezze di Sherlock, e ribadisce "non sono la sua governante" ahahaha. Moriarty è davvero magistralmente reso da Andrew Scott, un giovane pazzo genio del male. Mi piace che abbiano scelto attori così giovani per Sherlock e Moriarty!

      Elimina
    6. E' stata confermata la terza serie di ‘Sherlock’ BBC, ma non prima del 2014.
      "La tanto attesa terza serie, non ha una data di trasmissione confermata.
      Entrambi gli attori hanno confermato la loro presenza anche se sono impegnati con altri progetti ( Freeman con le riprese per il suo nuovo film, The Hobbit, e Cumberbatch per il nuovo film di Star Trek, oltre alla possibile partecipazione all' episodio celebrativo del 50 ° anniversario di Doctor Who)". info su http://tearoom2012.blogspot.it/2012/03/news-bbc-sherlock-nuova-serie-nel-2013.html

      Elimina