mercoledì 26 dicembre 2012

Ripper Street: crimine vittoriano (dall'8 dicembre allo 21.05 su Giallo la S01)

Arriva Ripper Street, mini serie della BBC One in otto episodi, ambientato nell'East End di Londra, dove la squadra della polizia metropolitana assegnata al quartiere di Whitechapel ha molto da fare per mantenere l'ordine pubblico. E' il 1889 e sono passati appena sei mesi dai delitti di Jack lo Squartatore...


Questo drama fa parte del pacchetto di Natale 2012 della  BBC One, e il primo episodio andrà in onda il 30 dicembre 2012 alle 21.00. Inoltre sarà presentato in anteprima su BBC America il 19 gennaio 2013.
Le stelle della serie sono: Matthew Macfadyen ( detective Edmund Reid), Jerome Flynn (detective Bennet Drake)  e Adam Rothenberg (Capitano Homer Jackson).

Personalmente è una serie che stavo aspettando, e su cui la BBC conta molto, nella speranza di replicare il successo di altre serie del genere. Vedremo se le aspettative saranno onorate. Macfayden lo si guarda con piacere. 

Dopo il calo di ascolti della seconda stagione, la BBC ha deciso di non rinnovare la serie per una terza stagione!

Aggiornamento messa in onda in Italia

In arrivo in chiaro la prima stagione su Giallo:
da domenica 8 DIC

 Ripper Street

Stagione 1


Giallo: domenica, 21:05

15 commenti:

  1. Ah però...si prospetta interessante questa serie !!
    Macfayden piace molto anche a me e nei film in costume sta particolarmente bene ^^
    Grazie Moon !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tutte queste serie "crime" ci stiamo facendo una cultura criminale ahahah. Comunque è interessante che sia ambientata in epoca tardo vittoriana, visto che ultimamente si sono viste tante trasposizioni ai giorni nostri. Concordo sul fatto che Macfayden in costume abbia il suo fascino ^_^.

      Elimina
    2. Ahahaha sììì !!
      A me i crime sono sempre piaciuti,insieme ai libri gialli e i thriller; al genere Drama e classici mi sono avvicinata da "anziana"...ahahah
      Non è mai troppo tardi !
      Quindi..me li vedo mooolto volentieri.
      Macfayden ha fatto l'ispettore anche in una serie su Miss Marple(adoro !!) , più o meno dell'epoca di questa serie XD

      Elimina
    3. La prima cosa che ho pensato è stata: ma già nel 1889 c’erano i tour per visitare i luoghi di Jack the Ripper? L’inizio della puntata mi ha ricordato la serie ITV Whitechapel, col tour del professor Buchan.
      Colpisce subito l’ambientazione e la crudezza di certe scene. La serie ci porta immediatamente nel vivo del racconto, accompagnandoci nei meandri delle stradine di Whitechapel e in alcune case, teatro di miserie, violenze e perversioni. Già il tema della puntata è molto “audace” e tutto viene presentato con un certo realismo.
      I tre personaggi principali, vale a dire il detective Reid, il sergente Drake e il dottore americano Jackson, sono molto interessanti, conducono le indagini in modo molto moderno e coinvolgente e soprattutto incuriosiscono, perché nascondono delle storie personali che, secondo me, ci riserveranno dei colpi di scena. In particolare mi ha colpito l’ispettore Reid, che sembra portare sul corpo e nell’anima i segni di qualche brutto incidente.. . Comunque i buoni per quanto buoni mi pare di aver capito che non siano del tutto immacolati, hanno i loro scheletri.
      Non mi è piaciuto tantissimo il tema della puntata, ma ho apprezzato come hanno sviluppato la storia, mantenendo sempre un alto livello di suspense. Continuerò a seguire la serie.
      Macfayden è fantastico, ha una signorilità ed un’eleganza innata, fa bene alla vista e alza il livello di figosità della serie :D

      Elimina
    4. Vista anch'io !!
      In effetti, la prima puntata non ha risparmiato scene molto forti e cruenti;i tre personaggi cardine, come hai scritto tu, sono di per sè abbastanza ambigui.
      Il dottore americano (molto fascinoso) si nasconde nel bordello e forse non è quello che dice di essere
      Il sergente, molto introverso e cupo, mena come un pazzo sia sul ring, che i testimoni.
      L'ispettore convive con una donna in maniera non tradizionale ed ha una grande ustione sul corpo.
      Ci sarà ancora molto da scoprire !
      Grazie Moon, per il consiglio !

      Elimina
    5. Mi correggo.. come da tua interpretazione giustissima, la donna non consona era il cadavere portato nella cella e non quella che si vede a casa dell'Ispettore XD
      Non avevo capito una cippa...ahahah

      Elimina
    6. Vista la seconda puntata. Cominciano a rivelarsi le storie personali dei protagonisti, che in questo caso ho apprezzato più del caso della puntata. C’è sempre tanta violenza intorno, non c’è scampo, ma si è visto anche un barlume di speranza.
      L’ispettore Reid è un uomo molto tormentato, ma anche pragmatico. Con la moglie non ha un rapporto sereno, lei cerca nella fede conforto per qualche tragedia familiare, lui invece ha chiuso la porta a Dio, preferisce i fatti concreti. Ho capito che è scomparsa una figlia, forse in seguito ad un incidente (ipotizzo un incendio vista l’estesa cicatrice di Reid sulla spalla sinistra). Una scomparsa misteriosa, che non significa necessariamente morte. Intanto però la moglie si è chiusa alle sue tenerezze.
      Mi piace molto il sergente, è un uomo buono, anche se ha la mano pesante. Mi sembra tanto solo ed è affezionato all’ispettore, non credo solo per questioni di superiorità di grado. Devono averne passate un bel po’ insieme.
      Il dottore è un tipo molto incline al piacere, non ho ancora capito il rapporto che ha con la signora del bordello. Anche se fa quello disinteressato, si vede che non vede l’ora di lavorare per Reid (specie con la nuova attrezzatura che gli dato in dotazione).
      E’ una serie particolare, per ora la sto guardando in attesa che mi prenda di più.

      Elimina
    7. Ho visto anch'io la seconda puntata.
      Per i miei gusti, è parecchio cruenta, ma di certo non manca di interesse.
      Il capitano /dottore, credo sia l'uomo dell'anello, quello ricercato e l' Ispettore l'ha capito perfettamente.
      E' legato strettamente alla donna bionda, forse hanno commesso un omicidio o sono rimasti invischiati in un brutto affare ?
      L'Ispettore e il sergente, sono accumunati da una grande solitudine, chi per un motivo, chi per l'altro.
      Il dottore la sfoga con il picchiare duro, come ha imparato sotto l'esercito, l' Ispettore con la riservatezza e il chiudersi in se stesso.
      La moglie di Reid vorrebbe condividere il dolore per la perdita della figlia con il marito...ma lui ha eretto un muro.
      L'attrice che interpreta MS Read è la sorella, sciocca di Anne di Persuasion, l'hai riconosciuta ?

      Elimina
    8. ah ecco chi era, ammappa che memoria, a me sembrava familiare, infatti l'altra sera rivedendo Persuasione ho trovato conferma :D. Complimenti Simo. Alla fine Ripper Street (che molti paragonano a Copper (io non l'ho vista))mi sembra una Whitechapel vittoriana, solo nel primo caso c'è riferimento a Jack e poi si indaga nel quartiere.

      Elimina
    9. Me la ricordavo perchè era di una sgradevolezza...ahahahah
      Ho letto anch'io il paragone a questo Copper che non ho visto.
      Alla fine credo che le serie , finiscano inevitabilmente per assomigliarsi in qualcosa, è inevitabile.
      Bisogna sempre sforzarsi di non fare troppi paragoni e di godersi la visione senza pregiudizi.
      Più facile a dirsi che a farsi....ahhaah

      Elimina
    10. Vista pure la terza! ci vuole lo stomaco forte per questa puntata...assolutamente lontano dai pasti. Ma davvero la mandano in prima serata su BBC1? ahah a parte le scene crude e spesso violente, c'è pure un linguaggio non propriamente da educande. Mi piace sempre di più il sergente eheh, gli è partito il cuoricino per quella Rose sin dalla prima puntata. Il Doc si è comportato bene, niente eccessi ed ha lavorato sodo..la parte scientifica è una delle cose che mi piace di più, a parte quando insiste sui dettagli, e stacca parti anatomiche come se fosse la situazione più normale del mondo. L'ispettore Reid è davvero un uomo d'acciaio, non ha vacillato neppure con la moglie in quello stato. Mi è piaciuto quando ha mostrato il suo lato tenero, per un nanosecondo. Fa l'uomo duro!

      Elimina
    11. Rieccomi. Ho deciso di riprendere la visione di Ripper dopo una lunga pausa. Penso di aver sviluppato abbastanza anticorpi per farcela. Salto la quarta e vado alla Puntata 5.
      Il sergente Drake è sempre più innamorato di Miss Rose, si fa bello e la invita a fare una passeggiata. Le regala un bouquet di fiori, ma quando lei dimostra interesse per una coppia di Inseparabili (i Love birds di Paradiseina memoria) resta un pò male perché non ha abbastanza soldi. Ammappa sono cari questi uccelli.
      Lui porello prova a chiedere un aumento all’Ispettore, ma questi lo mette in guardia sulle tecniche di intortamento della micina Rose e non glielo concede. Ovviamente Drake ci resta male. Quanto mi dispiace per lui. La micina in questione intanto continua la sua attività orizzontale, includendo tra i beneficiari anche il dottor Jackson.
      Un vecchio colonnello di Drake approfitta di questa tensione tra lui e l’ispettore Reid per manipolarlo e costringerlo a fare una cosa illegale (una rapina alla Zecca che finisce in un bagno di sangue).
      Finale triste ma emozionante con il sergente che va dalla sua Rose per dichiararsi e lei gli spezza il cuore rifiutandolo, perché non vuole essere la casalinga di un poliziotto. Lui va via addolorato, ha una borsa a tracolla. In strada si siede, apre la borsa e dentro c’è una gabbietta con due Inseparabili. Li libera in volo e va via. Tenerissimo.
      Mi è piaciuto il dottor Jackson. Aveva già capito che Rose avrebbe spezzato il cuore di Drake, e le chiede di essere gentile quando lo farà, perché lui sa cosa si prova. Un po’ di solidarietà maschile. L’ispettore Reid invece è stato un po’ acido, solo a fine puntata si è ammorbidito.

      Elimina
    12. Oddio che triste....:(
      Questa serie per me si ferma alla puntata tre....

      Elimina
    13. Sesta puntata
      Puntata molto interessante. Scioperi fomentati da comunisti, attentati dinamitardi e spie russe. Il Doc Jackson viene mandato sottocopertura tra i manifestanti e salva Drake da sicura morte. E’ bello vederli sempre più collaborativi e uniti. Non è stata la puntata ideale per il Detective Reid, sempre più solo, con la moglie che non riesce a riprendersi dalla perdita della figlia. Lui è convinto che la bimba, Mathilda, sia ancora viva. In un momento di fragilità racconta come è accaduto l’incidente al miss Goren (quella che gestiva l’orfanotrofio di qualche episodio fa). Fu uno scontro tra due imbarcazioni, il ponte fu investito, Mathilda fu sbalzata fuori e lui colpito da qualcosa di incandescente che lo ustionò., il corpo non fu mai trovato. Alla confessione segue un bacio, visto dal sergente Drake, che rimane perplesso. Intanto Doc viene scoperto e menato come un sacco da pugile. I servizi segreti inglesi sanno che lui non è chi dice di essere, nella prossima puntata ne sapremo di più. Nel finale Reid, Drake e Doc riescono a fermare la spia russa che vuole far saltare Londra. Anche in questa puntata c’è un uccello che rimane imprigionato nella camera della bimba di Reid e lui lo libera. C’è un grande amore per i pennuti! Orrendo il vestito che indossa la moglie del Detective, con un sellino dietro che si può usare come mensola.

      Elimina
    14. Settima e ottava puntata
      Pare che il meglio lo abbiano concentrato in queste ultime puntate.
      7° Finalmente conosciamo il segreto del Doc Jackson. Era scappato dall’America e rapito la figlia di un ricco armatore (la maitresse bionda del bordello) e viveva sotto falsa identità. A Londra arrivano gli ex colleghi Pinkerton e il padre della giovane, con il proposito di sistemare la questione una volta per sempre. Mettono a soqquadro i bordelli della città per cercare la donna. Rose scappa e si rifugia da Drake (che a caso chiuso la manda via, tiè!). Purtroppo muore un poliziotto (quello giovane sigh!). Jackson riesce a chiudere i conti con il collega Pinkerton sfidandolo a duello e il Detective Reid dimentica la questione della falsa identità. Sembra tutto risolto, ma il Pinkerton prima di morire ha incastrato Jackson, uccidendo una prostituta con il modus operandi di Jack lo Squartatore e facendo ritrovare l’organo sessuale della donna nella stanza del Doc. Tadaaaa, ultima puntata ad alta tensione.
      8°. Rose decide di cambiar vita e va al rifugio della moglie del Detective, Emily. Si scambia lettere con un mandriano e quando l’incontra viene drogata e rapita. Intanto i poliziotti sono addolorati per la morte di Hobbs, e il sergente Drake incolpa il Doc per la morte del poliziotto, quindi non ha subito voglia di scagionarlo. Continua la relazione del Detective Reid con miss Goren. La ricerca di Rose porta Reid sulle tracce di un uomo che era presente sulla nave al momento dell’incidente e spera che lui possa sapere qualcosa di sua figlia Mathilda. Intanto Doc riesce a dimostrare la sua innocenza e con uno stratagemma risalgono all’indirizzo dove sono tenute prigioniere le ragazze insieme a Rose. Qui c’è una bambina, ma non è Mathilda. La puntata si conclude con loro tre che intervengono in un altro caso e riprendono la vita di tutti i giorni.
      La serie ha avuto un crescendo nelle ultime puntate ed è finita come era iniziata, cioè col riferimento a Jack lo Squartatore. Rimangono in sospeso alcune questioni che saranno senz’altro riprese nella prossima serie.
      Spero che Drake trovi la donna giusta, è il personaggio che ricorderò con più affetto. Anche Doc ha recuperato in simpatia nelle ultime puntate. Quanto a Reid, il suo matrimonio non mi sembra destinato a durare, ormai con la moglie si incontra raramente e mi fa pena davvero.

      Elimina