lunedì 10 dicembre 2012

Elementary: Sherlock targato USA

Il blog si tinge ancora di giallo, vi presento una nuova serie.


Lui è una vecchia conoscenza di noi amanti dei Period drama, l'attore britannico Jonny Lee Miller (Mansfield Park, Emma serie BBC), lei, Lucy Liu, è stata una delle Charlie's Angels. Ora sono la nuova coppia Sherlock /Watson versione americana. Lei qui si chiama Joan Watson!


Elementary è una serie televisiva statunitense, in onda sulla CBS dal 27 settembre 2012, per un totale di 24 episodi.
La serie è una rilettura in chiave moderna del celebre Sherlock Holmes di Sir Arthur Conan Doyle, in cui Jonny Lee Miller interpreta Holmes mentre Lucy Liu veste i panni della versione femminile di Watson.
Un nuovo adattamento di Sherlock che ovviamente mi ha incuriosito e guarderò al più presto. Non amo fare paragoni, ma mi pare insuperabile la versione BBC di Sherlock. Vi farò sapere :D.
fonte: wikipedia

La serie andrà in onda in Italia a partire dal 13 gennaio 2013 alle 21.45 su Rai Due, per info consultate la pagina Facebook Elementary Italia Serie Tv.
Ecco i Doppiatori della versione italiana:
Jonny Lee Miller (Sherlock Holmes) è doppiato da Gianfranco Miranda, in TV voce di Eddie Cibrian, lo Jesse Cardoza della serie poliziesca “CSI: Miami”.
Lucy Liu (Joan Watson) è doppiata da Barbara De Bortoli, alla sua prima prova sull’attrice ma popolarissima voce di tante protagoniste del piccolo schermo (una tra tutte, Sarah Michelle Gellar nelle serie “Buffy”, “Angel” e “Ringer”).
Aidan Quinn (Cap. Thomas Gregson) è doppiato da Fabrizio Pucci, che ha già doppiato l’attore nel film “In Dreams”, nella miniserie “Empire Falls – Le cascate del cuore” e nella serie drammatica “Squadra emergenza”.
Jon Michael Hill (Det. Marcus Bell) è doppiato da Gianluca Crisafi, tra l’altro voce di Alexander Skarsgård, il vampiro Eric Northman di “True Blood”
 Elementary - I commenti del forum
Update season 2:
Elementary: il primo episodio della seconda stagione sarà girato a Londra. Nella premiere Sherlock Holmes dovrà volare nella capitale inglese per rivisitare un vecchio caso che lo costringerà a fare i conti con il suo passato. E’ la prima volta che il drama CBS gira delle scene fuori da New York
fonte: tvblog.it 

Programmazione Rai Due:
La parte conclusiva della prima stagione inedita in italiano andrà in onda dal 7 settembre, ogni sabato alle 21.45.

fonte: antoniogenna.net
.

16 commenti:

  1. Mhmm...mi ispira ! Lui come hai scritto tu lo conosciamo bene, lei è un'attrice con molto fascino..chissà che ne verrà fuori.
    La prima cosa che mi viene in mente è...giocheranno su una possibile storia d'amore ?
    Chissà....
    Grazie Moon !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si me lo sono chiesta anch'io, di sicuro si sono dati una chance per una possibile storia, altrimenti non si spiega Watson donna. Trasformare una forte amicizia in qualcosa di diverso? mah, vedremo. Comunque Watson BBC mi fa morire quando dice di "non essere il suo ragazzo". Qui farebbe meno strano sentirlo dire!

      Elimina
    2. Si...non credo avrà lo stesso successo della serie originale,anche perchè chi segue la serie della BBC vede Sherlock in un certo modo e non è facile abituarsi al altro personaggio.
      Secondo me, la cosa più giusta che dovrebbero fare è creare un nuovo sherlock, con una personalità totalmente diversa rispetto al personaggio di Benedict Cumberbatch.

      Elimina
    3. Questo mi sembra diverso, rispetto a Sherlock BBC, credo sia pure tatuato, ma devono pur sempre rispettare il personaggio descritto da Conan Doyle in termini di Eccentricità. Spero non sia donnaiolo, lo vedo poco sherlockiano!

      Elimina
    4. ok visto il primo episodio, non farò molti spoiler! faccio fatica ad identificarlo come Sherlock, perché quello della BBC è molto più convincente ed aderente al personaggio di Conan Doyle. Dopo aver ammesso questa mia debolezza, ecco le prime impressioni: a me sembra più il pronipote di Sherlock, molto "urban". Hanno esasperato la sua dipendenza dalla droga, è più incline al vizio ed è molto più impulsivo. Il rapporto con Watson è originale direi...mi piace la sua capacità deduttiva e sono curiosa di vedere come svilupperanno la storia... cosa è successo a Londra di così grave da farlo trasferire in America? ehehe aspetto che lo veda anche tu Simo!

      Elimina
  2. Visto !!
    Devo dire che mi è piaciuto ! Concordo quando scrivi che come Sherlock ha poco, a parte la genialità e lo spirito di osservazione fuori dalla norma.
    Mi fa specie l'attore, che conosciamo come pacato personaggio ottocentesco nei drama della austen,vederlo in questi panni inusuali.
    E' bravo però, come mi piace Joan Watson, che ha un viso quasi da sfinge. Dal suo volto orientale non trapelano molto emozioni, è enigmatica e molto riservata.
    Queste due personalità contrapposte avranno di che scontrarsi...vediamo un pò che succederà !
    Seguirò senz'altro la serie !
    Grazie Moon, per avermela proposta !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La seconda puntata mi è piaciuta più della prima, il personaggio comincia a caratterizzarsi meglio, interessante anche il caso. Forte la sua teoria della soffitta, ma poco applicabile, se riempissimo la testa solo di cose utili la vita sarebbe uno strazio! Per fortuna noi non siamo Sherlock :D

      Elimina
    2. Vista la seconda puntata;anche a me è piaciuta di più.
      Sono molto orgogliosa di me stessa, perchè ho capito chi era il colpevole nello stesso momento in cui l'ha capito Sherlock !
      Incredibbbbile ahahah
      Hai ragione Moon ! Per fortuna nel cervello ci sono tanti cassettini e anche per le "chiacchiere" ce n'è sempre uno libero !

      Elimina
    3. Vista la terza puntata, finale tutt'altro che scontato ahah. Bravo mmmm mr Holmes, scusa ma per me Sherlock è l'altro :D

      Elimina
  3. Si concordo !
    Questa serie mi comincia a piacere davvero..ma la vedo come una serie "gialla"..non come il Sherlock Holmes che noi tutti conosciamo.
    A parte la personalità..Sherlock è Londra...non New York !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal 13 gennaio arriva su Rai Due alle 21.45. Me la rivedo volentieri doppiata, vediamo come riescono a rendere i suoi ragionamenti iperveloci e la voce. La serie mi sta piacendo, ora incrociamo le dita per la programmazione di Rai Due (ma di solito i crime vanno benone).

      Elimina
    2. Eh sì..Once Upon a Time l'hanno relegato su rai4..ma hai ragione, non è un crime e quindi per Elementary dovrebbe funzionare.
      Me lo rivedrò volentieri anch'io !
      Grazie della news

      Elimina
    3. Sono soddisfatta del doppiaggio, la voce di lei le regala un pò di brio. Poi adoro il capitano Gregson, ahaha Pucci ovviamente gli regala un fascino in più. Anche Holmes ha una voce apprezzabile. Ora basterà abituarsi, intanto ci permettono di osservare quando ci è sfuggito a causa dei sub.

      Elimina
    4. Esatto !!
      Doppiaggio davvero ottimo ! Complimenti !!

      Elimina
    5. Mentre si avvicina il gran finale, arrivano news sulla season 2: il primo episodio della seconda stagione sarà girato a Londra. Nella premiere Sherlock Holmes dovrà volare nella capitale inglese per rivisitare un vecchio caso che lo costringerà a fare i conti con il suo passato. E’ la prima volta che il drama CBS gira delle scene fuori da New York.

      Elimina
  4. Programmazione Rai Due:
    La parte conclusiva della prima stagione inedita in italiano andrà in onda dal 7 settembre, ogni sabato alle 21.45.

    RispondiElimina