martedì 6 novembre 2012

Little Dorrit BBC drama

La piccola Dorrit (Little Dorrit) è un romanzo dello scrittore britannico Charles Dickens pubblicato per la prima volta tra il 1855 e il 1857.
La BBC nel 2008 ha realizzato una miniserie basato sul romanzo di Dickens in 14 episodi, con Matthew McFayden (Darcy di Orgoglio e Pregiudizio) e Claire Foy.



Arthur Clennam (Matthew Macfayden) torna in Inghilterra dopo molti anni all'estero. Tornato a casa, viene colpito dalla giovane Amy Dorrit (Claire Foy), una  giovane sarta, che si trova in casa di sua madre. L'insensibile e ostile signora Clennam aiuta raramente gli altri, e allora perché ha fatto un'eccezione nel caso di Amy? Sta cercando di riparare gli errori del passato?

La ricerca di Arthur per scoprire la verità lo porta al carcere di Marshalsea, una prigione per debitori. Lì incontra il padre di Amy, William Dorrit, il prigioniero più anziano. Quando Arthur cerca di aiutare la famiglia Dorrit, scopre che .... ahah non vi svelo nulla di più!

Serie in originale su yt QUI (by Loren C.)
LIBRO IN ITALIANO disponibile online in txt QUI (grazie all'iniziativa del comune di Empoli).

Una curiosità, il cattivo Riguad è interpretato da Andy Serkis, che vedremo tra poco al cinema nei panni di Gollum, in Lo Hobbit: un viaggio inaspettato!

credits: immagine guardian.co.uk
info film: imdb

2 commenti:

  1. Serie deliziosa, con personaggi indimenticabile e il giusto grado di romanticismo.
    Arthur, un pò lento nel capire i sentimenti (come diversi gentlemen inglese XD) ma dolcissimo !!

    RispondiElimina
  2. In effetti scoprono sempre tutto alla fine, e Arthur li batte tutti, non sapeva nemmeno di amarla ahah. Tenerissimo! Per essere tratta da un romanzo di Dickens, la serie è assai romantica. Amy assolutamente adorabile, l'attrice era perfetta per quel ruolo. Il padre di Amy e il resto della famiglia li avrei presi a calci, si salvava solo lo zio. L'italiano era fortissimo, e Rigaud inquietante (non lo avevo riconosciuto Serkis), che Tesssoro!!.Il finale è un pò confuso, ci vogliono le istruzioni per capirlo!

    RispondiElimina