sabato 27 ottobre 2012

Perché mi piace John Standring?


John Standring è uno dei personaggi principali della serie TV SPARKHOUSEHo amato Richard Armitage in quel ruolo, un personaggio così complesso e semplice allo stesso tempo.

John è un bracciante agricolo, un uomo dolce e non per questo né ingenuo, né stupido, né tantomeno indifeso. Anzi, egli dimostra di essere così forte da potersi permettere di non indossare alcuna maschera. Egli è libero di essere vulnerabile, di provare emozioni, e accetta il rischio di essere felice. John è terribilmente timido, in particolare con le donne, e all'inizio della serie è così timido da non riuscire nemmeno a guardare Carol. Egli è completamente inesperto e impacciato dal punto di vista sessuale e ha problemi a relazionarsi con gli altri, vive col vecchio nonno e si occupa di lui. Dopo cinque anni, quando Carol ritorna, lui è meno chiuso. Accetta di sposarla per aiutarla a non perdere la fattoria, per quanto lui la ami, si rende conto che lei non lo ama, ma spera che col tempo le cose possano cambiare. Dopo anni di solitudine, non vede l'ora di avere una famiglia. La sua felicità è però messa alla prova dal rapporto passionale tra Carol e Andrew.



Sparkhouse non è facile da guardare - si tratta di una storia molto triste. La parte di Richard è piccola ma significativa, egli è completamente calato nel personaggio. Ed è irriconoscibile rispetto all'uomo che interpreterà Thornton, Lucas North, John Porter e John Mulligan. Per prepararsi al ruolo, ha lavorato per due settimane in una fattoria.



La scrittrice Kate Forrester ha scritto un romanzo "Weathering The Storm ", che si ispira ai personaggi di Sparkhouse, John e Carol, in cui racconta come la coppia va avanti, come il loro matrimonio sopravvive ai tragici eventi del finale.

credits: Fly High


3 commenti:

  1. Ho visto solo un video di questa serie, ma anche solo da un breve stralcio, si nota la bravura di un attore come Armitage, che passa da un ruolo all'altro, cambiando totalmente personalità e gestualità

    RispondiElimina
  2. Vero, è camaleontico, riesce a calarsi bene nei diversi ruoli e ad essere sempre diverso e convincente. Pensa che scrive le biografie dei personaggi che deve interpretare, per preparasi al meglio. Quanti attori sono così attenti e sensibili?

    RispondiElimina
  3. Eh..sicuramente non tutti e la differenza si vede ^^

    RispondiElimina